NEWS

torna alle news

29-11-2012 - LA PRIMA COPRODUZIONE TRA ITALIA E CILE IN CONCORSO AL SUNDANCE

Il Futuro della cilena Alicia Scherson, coprodotto dalla Movimento Film di Mario Mazzarotto, è il primo film tratto da un romanzo di Roberto Bolaño. Nel cast Rutger Hauer e Nicolas Vaporidis.

Roma, 29 novembre 2012 – IL FUTURO di Alicia Scherson, coproduzione a quattro dell’italiana Movimento Film di Mario Mazzarotto, insieme a Cile, Germania e Spagna parteciperà, in concorso, al prossimo Sundance Film Festival, il prestigiosissimo festival americano di Park  City fondato da Robert Redford, dove sarà presentato in anteprima mondiale.

Alicia Scherson, pluripremiata regista cilena, vincitrice nel 2005, con Play, del premio per la migliore regia al Tribeca Film Festival, dirige qui un cast internazionale: Rutger Hauer, Nicolas Vaporidis, la cilena Manuela Martelli e il giovane italiano Luigi Ciardo (L’estate di Martino). IL FUTURO, girato tra Roma, Colonia e Santiago del Cile, è tratto dall’ultimo romanzo di Roberto Bolaño “Un romanzetto canaglia”, edito in Italia da Sellerio. Scritto dal grande autore cileno durante un soggiorno a Roma, è ambientato nella capitale italiana. È la storia di due fratelli adolescenti (Martelli e Ciardo) che, rimasti orfani improvvisamente, si addentrano progressivamente in una vita tra crimine e prostituzione spinti da due piccoli delinquenti (Vaporidis e Giallocosta ) che si fingono loro amici: l'incontro con una stella del cinema in declino (Hauer) cambierà per sempre il corso d ella loro vita. “Siamo particolarmente orgogliosi per l’invito in concorso al Sundance” dichiara il produttore italiano Mario Mazzarotto – “Il Futuro” è una importante coproduzione internazionale, e la prima tra Italia e Cile. Sarà nella sale italiane a partire dal mese di marzo 2013, distribuito da Movimento Film”. IL FUTURO ha avuto, in fase di sviluppo, il supporto del programma Media della Comunità Europea, ed è realizzata con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali, Direzione Generale Cinema, della Regione Lazio e della Roma Lazio Film Commission.

Ufficio stampa: Claudia Tomassini, international Film Publicity, 334 3075056